Il posto più economico per prenotare è nel sito ufficiale dell'hotel, cioè qui

Non ci credi? Confronta le nostre tariffe con quelle delle agenzie. Clicca qui

6946 utenti hanno già prenotato dal nostro sito ufficiale
Wi-fi gratuito valido anche in aeroporto e in molte altre locations
Cancellazione gratuita per la maggior parte delle tariffe e bonus extra
Hai trovato un prezzo più basso? Ti rimborsiamo la differenza!

Piazza dei Miracoli

Arrivando a Pisa la prima cosa sicuramente da visitare è Piazza dei Miracoli (espressione coniata da Gabriele d'Annunzio), con la sua famosissima Torre Pendente, la cui prima realizzazione risale al lontano 9 Agosto 1173.

Affermatasi oramai una delle 7 meraviglie del mondo, patrimonio dell' Unesco, la Torre di Pisa fa si che la nostra città sia tra le più amate di tutto il mondo, addirittura si dice che in Cina sia il 1° monumento al mondo per importanza.

Oltre alla Torre Pendente sulla Piazza si può ammirare la bellissima Cattedrale, capolavoro assoluto dello stile Romanico Pisano; iniziata nel 1064 dall'architetto Buscheto con la decima del bottino dell'impresa pisana in Sicilia nel porto di Palermo contro i Musulmani 1063, vi si fondono elementi stilistici diversi, classici, Lombardo-emiliani, bizantini, ed in particolare islamici, a riprova della presenza internazionale dei mercanti pisani a quei tempi.
Continuando con la visita ci troviamo davanti all'imponente Battistero, dedicato a San Giovanni Battista, il quale sostituisce un precedente Battistero più piccolo dove ora sorge il Camposanto monumentale, altra bellezza ammirabile alle spalle della Piazza.

La visita può essere completata con i due musei ( Museo dell'Opera del Duomo e Museo delle Sinopie ) ubicati lungo la strada che costeggia Piazza dei Miracoli.
Per avere maggiori informaizoni sulla Piazza clicca qui

Curiosità: non tutti sanno che sul lato posteriore della Cattedrale si trovano delle strane incisioni chiamate "Dita del Diavolo" in quanto sembrano proprio delle ditate lasciate sul cemento ancora fresco; turisti da tutto il mondo hanno provato a contarle ma il numero... non è risultato lo stesso per due volte consecutive.

< Indietro